Vicenza: Divieto di questua sul sagrato delle chiese

Anche Vicenza vieta l’accattonaggio la Pdl contro l’ordinanza del sindaco Pd

Il Comune: contro chi sfrutta le povertà. L’opposizione: «Se c’è un posto dove si può tollerare è lì»

VICENZA — In principio fu Assisi, un anno fa. Il sindaco forzista Claudio Ricci vietò le chiese ai mendicanti. Seguirono in molti. L’accattonaggio fu proibito nei centri storici a Venezia, Cortina, Firenze e in altre città del Nord. Adesso si aggiunge Vicenza, giunta Pd, dove entro due settimane sarà pronta l’ordinanza che impedisce la questua sui sagrati.

POVERTA’ E SFRUTTAMENTO – L’iniziativa, annunciata dal Corriere del Veneto, viene ora difesa dal primo cittadino Achille Variati, che precisa: «Non è un provvedimento contro la povertà, ma contro quelle persone, sempre le stesse, che sfruttano chi è costretto a mendicare. I veri poveri sono riservati, non vanno a chiedere soldi a chi esce da messa». Curiosamente, l’opposizione è scontenta. «Se c’è un posto dove si può tollerare chi chiede l’elemosina, quello è il sagrato delle chiese. Non si capisce proprio l’idea di Variati. Per non parlare del fatto che otto anni fa, quando la stessa cosa sulle strade la propose Enrico Hüllweck (ai tempi Forza Italia) successe il finimondo», chiosa il consigliere comunale Maurizio Franzina. Per gli accattoni sono pronte sanzioni da 25 euro in su. «Ma a noi interessa solo poterli allontanare, non puntiamo certo su quei soldi, che anzi forse non riusciremo mai a riscuotere», va avanti il sindaco. Il quale non teme di fare cose di destra: «Il rispetto delle regole non è appannaggio di un partito. Io, da cattolico, applico sempre la mano della fermezza e della solidarietà». La Caritas approva. Il direttore diocesano don Giovanni Sandonà spiega: «Siamo stati consultati e presto ci confronteremo con gli altri operatori del sociale sul testo della delibera. È chiaro a tutti che dietro l’accattonaggio si nascondano forme di sfruttamento. Chi ha davvero bisogno va distinto da chi sfrutta la povertà».

Elvira Serra
05 marzo 2009 (ultima modifica: 06 marzo 2009)

da Corriere.it

Annunci

Pubblicato da

diarioelettorale

Webmaster, divulgatore e commentatore non compulsivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...